domenica 20 settembre 2015

Torta salata ai carciofini e toma piemontese.

Questa torta salata si presta come antipasto oppure come secondo, ma anche come piatto unico. Ingredienti: farina 00, olio, sale, acqua; carciofini sott'olio, prosciutto cotto a fettine e toma piemontese. Procedimento. Al posto della pasta sfoglia, realizzo una specie di pasta matta impastando 200gr circa di farina 00 con sale fino, olio e acqua fino ad ottenere un impasto morbido, elastico e che non si appiccica al tatto. Distendere subito la specie di pasta matta in una teglia da crostata ricoperta di carta da forno. Per il ripieno disporre in modo irregolare i carciofini sott'olio e la toma di montagna piemontese tagliata a fettine sottili. Ricoprire con fette di prosciutto cotto.
Infornare a 180 gradi per 35 minuti circa. Il convento della Chiesa di San Lorenzo augura buon appetito aspettandoVi per la prossima ricetta!

Nessun commento:

Posta un commento