mercoledì 2 settembre 2015

Rotolo di porri.

Dopo aver usato le estremità dei porri per una frittata soffice, spessa e gustosa già pubblicata qualche giorno fa', ho ideato questa ricetta per la parte principale di questa verdura...un rotolo!
Avevo in frigo del prosciutto cotto e del parmigiano grattugiato e in dispensa la insostituibile farina,
ho così realizzato una specie di pasta matta da me inventata  anziché la pasta sfoglia...più lunga ed elaborata...e poi ho arrotolato gli ingredienti, spennellato con il tuorlo d'uovo e infornato!
Sono soddisfatta del risultato!!!
Provate anche Voi!


Ingredienti:
farina 00
olio
acqua
sale fino
porri
prosciutto cotto a fettine
parmigiano grattugiato.


Procedimento.
Fate bollire i porri una ventina di minuti in acqua salata.
Per la pasta matta da me inventata impastate la farina 00 con olio, sale fino e acqua fino ad ottenere un composto omogeneo, morbido e che non si attacca alle mani.
Stendetelo col mattarello e fate riposare.
Intanto scolate i porri; preparate sul piano di lavoro gli ingredienti restanti: prosciutto cotto a fettine e parmigiano grattugiato.
Tagliate la pasta stesa in rettangoli sufficienti a contenere i pezzi interi di porro. Lavorate ancora la pasta matta stendendola ulteriormente col mattarello.
Adagiatevi la fettina di prosciutto cotto, spolverizzate con formaggio grattugiato e il porro intero e bollito.

Arrotolate 

e spennellate con il tuorlo d'uovo.
Io ho utilizzato la teglia del forno ricoperta con carta da forno.

Infornate a 180 gradi per 35 minuti circa.
Il convento della Chiesa di San Lorenzo augura buon appetito aspettandoVi per la prossima ricetta!

Nessun commento:

Posta un commento