giovedì 17 settembre 2015

Frittata verde.

Con gli avanzi del "pollo con salsa di funghi in crema bianca" ho creato questa gustosa frittata utilizzando anche un altro ingrediente, considerato in genere come scarto, le estremità dei porri! Quattro uova e l'albume, avanzatomi da una precedente ricetta, hanno conferito corposità e la cottura in forno leggerezza senza nemmeno usare l'olio! Ricordate che con gli "scarti" si realizzano pietanze creative! Questa frittata può rappresentare un secondo oppure essere tagliata a quadrettoni e presentata come antipasto o per uno stuzzicante aperitivo. Ingredienti: 4 uova, un albume, estremità dei porri, acqua frizzante e fredda, sale rosa dell'Himalaya, funghi e pezzi di pollo avanzati e formaggio grattugiato. Procedimento. In una ciotola ampia rompete 4 uova e un albume, le estremità dei porri lavate e tagliate a striscioline nel lato più corto, i funghi e la carne di pollo avanzata, una manciata di sale rosa dell'Himalaya, formaggio grattugiato e allungate con acqua frizzante e fredda. Mescolate energeticamente con la frusta e versate il composto in una teglia da forno ricoperta con carta da forno. Infornate a 180 gradi per 20 minuti circa. Il convento della Chiesa di San Lorenzo augura buon appetito aspettandoVi per la prossima ricetta!

Nessun commento:

Posta un commento