sabato 8 agosto 2015

Undici di Cuori nelle Sibille: L'Amante.

Undici di cuori o coppe “L’Amante”
didascalia: giovane biondo – amoroso

La carta intitolata “L’Amante”, è una carta personaggio maschile che spesso è utilizzata come carta del consultante, quando il consultante è un uomo libero e intorno ai trenta anni.
Quando non è usato come carta del consultante indica comunque sempre un uomo che è libero, sui trenta – trentacinque anni e, molto probabilmente, innamorato.
Osserviamo la carta: si vede in primo piano una figura maschile, comodamente appoggiata a quello che sembra essere un masso, ha una chitarra in mano, simbolo di passione e amore, e sta suonando lo strumento, quindi ci fa pensare a una persona che sta facendo una serenata alla propria innamorata. Notate che, sul fianco sinistro della carta, si vede uno scorcio di una casa con la porta al piano terreno e una finestra al primo piano; la finestra della casa è aperta, quindi la persona che è in casa sta ascoltando l’uomo e questo ci fa pensare che la serenata sia gradita e che, quindi, il suo sentimento di amore sia contraccambiato.
La carta “L’Amante” è una carta positiva, non solo quando trattiamo di consulti sui sentimenti, ma anche quando trattiamo argomenti come amicizia o lavoro: rappresenta un uomo buono e favorevole che aiuta, dà buoni consigli o consola nei momenti tristi della vita.
Come sempre valutiamo alcuni abbinamenti: con accanto la carta “Amore” il significato è di uomo che ci ama ed indica un sentimento solido; con  accanto il “Bambino” indica un sentimento che sta crescendo e che è pulito e sincero, con accanto la carta del “Mercante” indica  buone notizie nell’ambito lavorativo; con accanto la “Lettera” preannuncia l’arrivo di notizie da una persona a cui noi teniamo.
Come ho detto è generalmente una carta positiva, il suo significato cambia quando la troviamo in una stesa negativa o abbinata a una carta tipo il “Vedovo”, dove ci indica la possibile fine di un sentimento di amore oppure con accanto la “Nemica” o “Il Nemico” dove ci fa notare che persone su cui noi pensiamo di poter contare, in realtà non sono sincere con noi.

Nessun commento:

Posta un commento